EXTRA TREK

Star Trek All Series Channel

© 2017-2019  extratrek.com @ All rights resevered.

extratrek@gmail.com

STAR TREK©​ è un marchio registrato  da CBS Corporation e Viacom, info sul suo uso in questo sito qui

info sul suo uso di altri Marchi in questo sito qui

STAR TREK DISCOVERY   -   STAR TREK PICARD   -    STAR TREK LOWER DECKS   -   SCI-FI   -   STAR TREK DISCOVERY   -   STAR TREK PICARD   -    STAR TREK LOWER DECKS   -   SCI-FI   -   STAR TREK DISCOVERY   -   STAR TREK PICARD   -    STAR TREK LOWER DECKS   -   SCI-FI   -   STAR TREK DISCOVERY   -   STAR TREK PICARD   -    STAR TREK LOWER DECKS   -   SCI-FI   -   STAR TREK DISCOVERY   -   STAR TREK PICARD   -    STAR TREK LOWER DECKS   -   STAR TREK DISCOVERY   -   STAR TREK PICARD   -    STAR TREK LOWER DECKS   -   STAR TREK DISCOVERY   -   STAR TREK PICARD   -    STAR TREK LOWER DECKS   -   STAR TREK DISCOVERY   -   STAR TREK PICARD   -    STAR TREK LOWER DECKS   -   STAR TREK DISCOVERY   -   STAR TREK PICARD   -    STAR TREK LOWER DECKS   -   SCI-FI   -

LOGOExtraTrekvergine.PNG

facebook
twitter
youtube
instagram
telegram6
06/05/2019, 15:22

Patrick Stewart, Spock



Un-collegamento-tra-l’Ambasciatore-Spock-e-l’atteso-spin-off-su-Jean-Luc-Picard?-


 Può esserci un collegamento tra un anziano Ambasciatore Spock ed il nuovo ruolo che Jean -Luc Picard avrà nell’atteso Spin-Off? Questa una teoria che gira in rete e che noi vogliamo proporvi.



Il prossimo spin-off dedicato a Jean-Luc Picard potrebbe avere una sorprendente connessione con l’Ambasciatore Spock. E’ questa una teoria che gira in rete e che noi vogliamo proporvi.

Sappiamo, infatti, che lo show sarà ambientato a circa 20 anni dopo l’ultima apparizione sullo schermo di Picard e che la distruzione del pianeta Romulus, causata da una supernova, sarà al centro della narrazione.

Concentriamoci proprio sulla distruzione di Romulus, fattore estremamente intrigante perché evento narrato nel primo film della saga "Kelvin" Star Trek: Il futuro ha inizio. Picard potrebbe effettivamente occuparsi delle conseguenze della distruzione di questo corpo celeste ed avere un ruolo attivo nel destino dei superstiti romulani.

Per comprendere meglio questa possibilità bisognerebbe tornare indietro e ricordare quanto accaduto nel 23° episodio della terza stagione di The Next Generation, intitolato "Sarek".

Qui Picard incontra l’ambasciatore vulcaniano, padre di Spock, oramai affetto da una forma di demenza. Fu allora che il capitano dell’Enterprise D fuse per alcune ore la sua mente con quella di Sarek, ciò al fine di alleviare la sofferenza dell’anziano e permettere a quest’ultimo di completare la sua missione diplomatica, ottenendo, nel contempo, una completa comprensione della mente e del dolore del vulcaniano.

Nel doppio episodio della quinta stagione di The Next Generation intitolato "Il segreto di Spock", Picard incontra l’Ambasciatore Spock che, alleatosi con un movimento clandestino, è impegnato nella riunificazione della civiltà Romulana con quella Vulcaniana.

In tale episodio Spock praticò la fusione mentale con Picard, per acquisire dal Capitano dell’Enterprise le esperienze della precedente fusione mentale con l’ormai defunto Ambasciatore Sarek. Pratica questa che tra padre e figlio non avvenne mai. Fu così, infatti, che Spock poté comprendere l’orgoglio e l’amore che Sarek provava per Lui.

Anche se successivamente in TNG si accennò dell’attività clandestina di Spock, rivedemmo il nostro amato vulcaniano anni dopo, esattamente nel 2009 nel film di JJ Abrams intitolato Star Trek: Il futuro ha inizio.

Solo lì, quindi, venimmo a conoscenza che nel "prime universe" gli sforzi di pacificazione dei due popoli, da parte di Spock, non ebbero il successo sperato, nonostante in Star Trek: La Nemesi sembrasse che ci fossero motivi di ottimismo.

Dalle informazioni sin qui forniteci, sappiamo che Picard non sarà più il capitano dell’Enterprise, anche perché un personaggio della sua caratura, con il passar del tempo, sarà andato incontro a diverse promozioni e gratificazioni.

Supponiamo, quindi, che possa ora ricoprire il ruolo di Ambasciatore della Federazione presso Vulcano, così come suggerito da storie sia canoniche che non.

Se questa supposizione si avvicina all’idea del nuovo show, è possibile che l’ex Capitano e l’Ambasciatore Spock abbiano potuto lavorare, fianco a fianco, per mediare la pace tra i due popoli aventi un’origine comune.

Purtroppo la scomparsa di Spock dall’universo "prime", perché risucchiato nel passato "Kelvin", lascerebbe al solo Ambasciatore Picard il difficilissimo onere di trovare un rifugio sicuro per i pochi romulani scampati al tragico destino del loro pianeta.

Questa trama potrebbe ben ricollegarsi alle problematiche migratorie del nostro presente: L’ostracismo di Donald Trump nei confronti dei Messicani, le difficoltà dell’Europa nell’accogliere i numerosissimi profughi provenienti dai paesi arabi o africani, ciò nel perfetto insegnamento di Roddenberry.

Del resto Patrick Stewart è sempre stato molto critico nei confronti delle politiche complesse che stanno rendendo sempre più difficile trovare un porto sicuro per gli immigrati, sia essi costretti ad espatriare per motivazioni umanitarie, che politiche.

E’ questa, forse, la ragione per la quale l’interprete di Jean-Luc Picard ha voluto fare ritorno nella fantastica saga di Star Trek?


1
USS.DiscoverySiate intrepidi,
Siate audaci,
Siate Coraggiosi
Christopher PikeJean-Luc PicardIl comando pensa che i disadattati siano utili
Ci tengono occupati.
Chi è strano è divertente
Philippa Georgiou

 Star Trek All Series Channel - Star Trek News Italia - Fanpage

MISSION.

  • LIVE INTERNET

  • VIDEO

  • NEWS

  • ​RECENSIONI

EXTRA TREK DISCOVERY

{

Diretta live Facebook inerente Star Trek Discovery e ad altri Filim e Telefilm Sci-Fi

 

  • Intervernti scritti e Telefonici da parte degli ascoltatori tramite il Centralino Extra Trek

  • Approfondimenti dal mondo della Fantascienza

  • News dal mondo di Star Trek e non solo

 

Centalino raggiungibile al numero +39 366 34 17 663

 

eyJpdCI6IkRJcmV0dGEgRXh0cmEgVHJlayJ9eyJpdCI6IkRJcmV0dGEgRXh0cmEgVHJlayJ9eyJpdCI6IkRJcmV0dGEgRXh0cmEgVHJlayJ9

L'INTERVISTA 

di antonio palazzo

Antonio durante i suoi viaggi, fa visita a convention e fiere Intervistando varie persone legate al mondo della fantascienza o dello spettacolo 

{

EXTRA TREK 

COFFEe EXPRESS

Un countdown di 10 Minuti scandito da un timer sonoro minuto per minuto,

che porta alla fine della trasmissione,  una versione light  di Extra Trek.

il nostro team.

ANTONIO PALAZZO

Redazione Editoriale - Inviato

GIANNI TAGLIAFERRI

Redazione Editoriale - Conduttore Live

CLAUDIO FINAZZI

Editore - Conduttore Live

TIZIANO REA

Redazione Editoriale

SERGIO RAFFAELE DI BARLETTA

Redazione Editoriale - Traduttore

ARIANNA AGOTANI

Opinionista Jason Isaacs

GIULIA SANTILLI

Voce Extra Trek

onestÀ

intellettuale.

Extra Trek è un sito web per Fan creato da Fan.

 

i componenti della nostra redazione dedicano il loro tempo libero nella produzione di articoli, contenuti video e dirette live .

 

Non solo; si impegnano ogni giorno per cercare di tradurre e portare sui vostri dispositivi le notizie

e i vari contenuti multimediali che trovano nella rete internet mondiale,

senza impossesarsi delle idee o degli articoli altrui,

specificando sempre la fonte originale.

 

Crediamo che l'onesta, la verità, che sono alla base del pensiero del creatore di Star Trek

Gene Roddenberry debba accompagnarci ogni giorno nel nostro piccolo, 

in tutto quello che facciamo.

 

più info qui

 

{

"La razza umana è una creatura straordinaria, con un grande potenziale, e spero che Star Trek abbia contribuito a mostrarci cosa possiamo essere se crediamo in noi stessi e nelle nostre capacità."


Gene Wesley Roddenberry​ 

El Paso, 19 agosto 1921

Santa Monica, 24 ottobre 1991

info&

contacts.

Create a website